0535 23653   sales@tecnoidealsrl.com

INNOVATIVE TECHNOLOGY AT YOUR SERVICE

Macchine di Collaudo di tenuta e di ostruzione

La serie P-TEST è la nuova generazione di macchine elettropneumatiche di collaudo da banco, frutto della nostra ventennale esperienza nel campo delle soluzioni di collaudo per l’industria biomedicale.
 
 
Ampio raggio di pressioni e tempi di collaudo, avanzata tecnica costruttiva, massima precisione di rilevamento delle perdite.
Queste caratteristiche di punta, combinate con una interfaccia grafica completamente rinnovata, grazie ad un nuovo, ampio e pratico schermo LCD, rendono la serie P-TEST la migliore soluzione sul mercato per esigenze di collaudo in linea di produzione e per scopi di validazione e certificazione del prodotto.</p>
 
Le nuove P-TEST possono eseguire 3 differenti tipi di test:
 
Prova di Tenuta (calo di pressione / misura di perdita)
Prova di Ostruzione Singola (Monitor di Pressione) – solo su P-TEST one –
Prova di Ostruzione Multipla – solo su P-TEST one -
 
STRUTTURA DELLA PROVA DI TENUTA
 
 
Le macchine di collaudo della serie P-TEST operano, per le prove di tenuta, secondo i seguenti parametri programmabili:
T1p: Pressurizzazione. L’aria compressa viene immessa nel circuito da collaudare. La valvola di riempimento rimane aperta per recuperare gli assestamenti elastici del pezzo, senza causare perdite di pressione.
T1s: Stabilizzazione. La valvola di riempimento viene chiusa per consentire l’assestamento finale del pezzo. La pressione di prova è continuamente monitorata per rilevare perdite di grossa entità.
T2: Prova. Viene misurato il calo di pressione nel prodotto in collaudo. Le piccole perdite e quindi la condizione di accettabilità del prodotto vengono individuate in questa fase.
T3: Scarico. Se abilitato prima del collaudo, procede allo scarico automatico dell’aria contenuta nel pezzo collaudato.
Pr: Pressione di prova impostata per il prodotto da collaudare. La prova inizia solamente se la pressione attuale nel prodotto è nell’intervallo ± 5% rispetto alla pressione impostata  (Pressure Limit)
L.L.: Leak Limit. Calo di pressione ammissibile nel prodotto in collaudo, durante T2. Se il calo di pressione, in valore assoluto, è superiore al limite impostato LL, il prodotto verrà considerato scarto (esito negativo).
*1: perdita di grossa entità durante T1 (T1p e T1s) con conseguente esito NEGATIVO della prova
*2: calo misurato durante T2, eccedente i limiti prestabiliti, con conseguente esito NEGATIVO della prova
 
 
STRUTTURA DELLA PROVA DI OSTRUZIONE (Monitor di Pressione) – solo su P-TEST one e nine –
 
 
 
Questa prova ha lo scopo di verificare che la pressione (Pr) stia all’interno dei due limiti programmati (Pmin e Pmax) nel prodotto in collaudo. Alla fine del tempo di stabilizzazione impostato (Tstb) se Pr > Pmax, l’esito della prova è negativo (ovvero, prodotto ostruito completamente o parzialmente); se Pr non raggiunge Pmin nel tempo prestabilito (Tmax), la prova avrà comunque esito negativo (ciò significa infatti che il prodotto in collaudo ha una grossa perdita o che non è collegato correttamente alla macchina).
 
E’ possibile impostare la prova di Ostruzione Singola in modo che P-TEST produca continuamente il flusso di aria ed il test parta automaticamente al superamento di Pmin, evitando così all’operatore di dover premere il pulsante di start per ogni nuovo prodotto da collaudare.
Questa prova può anche essere utilizzata come Monitor di Pressione su macchine automatiche : in questo caso l’aria compressa viene fornita dalla macchina automatica e P-TEST ha la sola funzione di leggere la pressione sul Test Port, nel range Pmin - Pmax.
 
SISTEMA DI QUALITA’ E SICUREZZA DEI DATI
 
Le Normative Internazionali dedicano particolare attenzione agli strumenti di misurazione, controllo e collaudo; la gestione delle apparecchiature utilizzate è diventato obbligatorio per tutte le aziende che fabbricano prodotti medicali. Ogni nuova P-TEST è corredata di certificato di calibrazione che riporta i valori misurati in sette punti della scala. La calibrazione è eseguita da personale specializzato e lo strumento utilizzato allo scopo è un calibratore di pressione certificato, specifico per questa applicazione. Le Normative richiedono una calibrazione periodica delle macchine e comunque, almeno una volta l’anno. Tecnoideal può fornire questo servizio permettendovi di ottemperare a tali norme. Le P-TEST memorizzano la data dell’ultima calibrazione e la visualizzano automaticamente all’accensione della macchina.</p>
 
Nell’ottica della sicurezza, tutti i dati e le impostazioni della macchina sono correlati da un controllo di errore (checksum) per prevenire la perdita o il danneggiamento delle informazioni salvate.
I dati più importanti, quali i parametri di calibrazione, sono salvati in duplice copia.
 
Altre nuove caratteristiche come la protezione dei dati tramite Password e la procedura di Self-Test (per la verifica, in qualsiasi momento, del corretto funzionamento della macchina) garantiscono la massima sicurezza di utilizzo.

Richiesta informazioni